Home

Benvenuti sul sito del Circolo del Partito Democratico di Magenta!

Vai alla pagina Cosa facciamo per leggere gli ultimi articoli

previous arrow
next arrow
Slider

Cosa facciamo

Palazzetto a rischio chiusura

Da oltre un anno chiediamo al Sindaco Calati e all’Assessore Aloi di attivarsi per salvare il Palazzetto dello Sport ed evitare la perdita di posti di lavoro e di un riferimento importante per tutto il territorio. Non c’è più tempo da perdere! Il commento del nostro Consigliere Comunale Paolo Razzano per Settegiorni 

COSAP abbattuta dal governo: come si organizza Magenta?

In tanti comuni c’è molta chiarezza sulla Tassa di Occupazione di Suolo pubblico: non dovrà essere pagata ai sensi del Decreto Rilancia Italia per diversi mesi. In tanti comuni c’è molta chiarezza riguardo lo spazio che potranno occupare i commercianti all’esterno del loro negozio: potranno addirittura raddoppiarlo senza pagare. Spesso queste iniziative sono state portate …

Chi siamo

Il Circolo del Partito Democratico di Magenta nasce nel 2007, pochi mesi dopo il Congresso costitutivo di Roma.

Alla base della nostra esperienza ci sono una grande spinta di partecipazione e di dialettica. A confluire nel nuovo partito di centrosinistra, infatti, non ci furono solo esponenti ex DS ed ex Margherita, ma anche molti volti nuovi, per cui la nascita del PD costituì un’imperdibile occasione per avvicinarsi concretamente alla politica.

Il Congresso del 2007 – il primo per il nostro Circolo – vide la partecipazione di oltre 450 persone, che elessero il primo segretario dei democratici magentini.

Questo fu solo il preludio alla cavalcata che, dopo anni di dura opposizione e di ascolto dei cittadini, ci portò a vincere le elezioni amministrative del 2012.
Da quel momento, insieme a Marco Invernizzi e alla sua squadra, ci siamo messi in gioco, governando la città fino al 2017.

Ora, ritornati all’opposizione, ripartiamo a tutto campo, con passione, impegno e gioco di squadra. Ascoltare, aggregare e allargare: questi i nostri tre obiettivi che ci ispireranno per scrivere una nuova pagina nella storia del PD Magenta.