Magenta è di tutti!

Art.36 comma 1 del TUEL (Testo Unico degli Enti Locali) : “Sono organi di governo del comune il consiglio, la giunta, il sindaco.”

Magenta non è una proprietà privata e l’Amministrazione Comunale è composta da maggioranza e opposizione.
Per questo riteniamo sbagliato usare le istituzioni (di tutti i magentini) per rappresentare solo una parte della Città.

Segue il comunicato congiunto dei capigruppo delle minoranze in Consiglio Comunale:

“All’attenzione Chiara Calati, Sindaco di Magenta
e p.c Fabrizio Ispano, Presidente del Consiglio Comunale Magenta.

Nel pomeriggio di ieri abbiamo ricevuto una email con gli auguri dell’Amministrazione Comunale. Aprendo l’allegato, abbiamo notato come lo stesso contenesse una fotografia che, pur affermando che si trattava degli auguri dell’Amministrazione Comunale, ne ritraeva solo una parte.

Crediamo che non sfugga al Sindaco l’errore commesso: se si parla di “Amministrazione comunale” ci si riferisce all’insieme degli organi di governo del Comune, quindi Sindaco, Giunta e Consiglio Comunale.

Al momento il Consiglio Comunale di Magenta risulta formato da 16 consiglieri comunali, suddivisi in maggioranza che la fotografia ritrae e da una opposizione, composta da 6 consiglieri comunali, che nella fotografia non compare. L’amministrazione comunale, con questo gesto, finisce per diventare “parte” rinunciando, in questo modo, a rappresentare l’intera comunità di Magenta che il Sindaco amministra nella sua totalità.

Sperando che quella foto venga usata solo per scambi di auguri non istituzionali, confidiamo nel fatto che un errore di questo genere non debba ripetersi mai più. Magenta, 18 dicembre 2018

Silvia Minardi , capogruppo Progetto Magenta
Enzo Salvaggio , capogruppo PD Magenta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *