Legge di Bilancio del Governo Giallo-Verde: i danni per la Lombardia

Martedì 5 febbraio sono state illustrate da Antonio Misiani, capogruppo PD presso la Commissione Bilancio del Senato, e da Fabio Pizzul, capogruppo PD in Regione Lombardia, le reali ricadute della legge di Bilancio sul territorio lombardo e le correzioni che come Partito Democratico sono da ritenersi indispensabile per fermare la “recessione gialloverde” in un incontro promosso dal PD Lombardia.

Qui in allegato il documento di sintesi predisposto e presentato alle parti sociali e alle associazioni di categoria, con preghiera di dargli diffusione affinché sia chiaro non soltanto il quadro delle ripercussioni di questa legge, ma anche il fatto che il Partito Democratico sta lavorando attivamente per porre rimedio alle pericolose storture cui essa darà  vita se non verranno posti rapidamente in atto i rimedi  proposti.

All’incontro hanno partecipato rappresentanti di Anci, Auser Lombardia, Casartigiani, Cgil Lombardia, Cisl Fnppensionati Lombardia, Cisl Lombardia, Coldiretti Lombardia, Confapindustria Lombardia, Confartigianato Lombardia, Confcommercio Lombardia, Confcooperative Lombardia, Forum Terzo Settore, Legacoop Lombardia, Legautonomie Lombardia, Spi-Cgil Lombardia, Uil Lombardia, Uil Milano, Uilpp.

Il documento è un primo strumento con cui chiarire a tutti le conseguenze della legge di Bilancio e le proposte concrete del Partito Democratico al riguardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *