Un Posto Occupato per le donne vittima di violenza e femminicidio

Il 25 novembre sarà la giornata mondiale contro la violenza sulle donne.
In Italia i casi di violenza continuano ad essere drammaticamente alti e spesso avvengono all’interno delle mura domestiche.

Oltre al lavoro fondamentale dei centri antiviolenza e di diverse associazioni, crediamo sia importante sensibilizzare il più possibile la cittadinanza attraverso azioni e iniziative pubbliche.

Per questo abbiamo chiesto all’Amministrazione Comunale di aderire alla campagna Posto Occupato.
Chiediamo infatti che durante i consigli comunali e gli eventi promossi in Città sia predisposto sempre un “posto occupato” dedicato a una donna vittima di violenza o femminicidio.

Ringraziamo l’Amministrazione Calati per aver accolto la nostra proposta.
Inoltre, proponiamo la realizzazione nei parchi e nelle piazze magentine di #PanchineRosse per testimonare ulteriormente l’impegno di Magenta contro la violenza sulle donne e tenere alta l’attenzione tutto l’anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *