Lega e Centrodestra contro i pendolari magentini

Durante il Consiglio Comunale di ieri sera, Lega e Forza Italia hanno #bocciato la nostra mozione per impegnare l’Amministrazione Calati a farsi carico presso Regione Lombardia , #Trenord e RFI dei disagi che i pendolari magentini vivono ogni giorno.

Abbiamo chiesto alla maggioranza di stare dalla parte dei cittadini di Magenta e del territorio, di dare voce alle proteste quotidiane di donne e uomini che per lavoro o studio frequentano la nostra stazione e usufruiscono del trasporto ferroviario.

Hanno detto che abbiamo ragione, che è vero che la #tariffazione per chi usa solo il treno va ripensata; che è vero che i ritardi, le cancellazioni e le condizioni dei mezzi di Trenord sono una #vergogna; che è vero che la stazione di Magenta ha bisogno di interventi di manutenzione e messa in #sicurezza (biglietterie automatiche e obliteratrici sempre guaste, banchine troppo strette, parcheggio sicuro per le biciclette).

Eppure, alla fine, hanno votato contro l’interesse dei pendolari, contro l’interesse dei magentini.

Il Sindaco Calati preferisce farsi i #selfie col Presidente Fontana davanti agli ascensori di Bareggio piuttosto che disturbarlo per parlare dei problemi dei suoi concittadini.

#BastaTrenord #ATuttoCampo #PDMagenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *