Consiglio comunale horror

Venerdì scorso si è consumato un Consiglio Comunale #Horror condito anche da insulti verso le opposizioni, le quali dovrebbero “fare la pace col proprio cervello” secondo la maggioranza.

Oltre a questo, si è evidenziato ancora una volta, nei fatti, l’assoluta mancanza di idee e prospettive. L’Amministrazione Calati viaggia senza meta e toglie i soldi alla manutenzione scolastica per tappar le buche.
Hanno sprecato 13mila euro dei cittadini per combattere contro la libertà religiosa e, infine, si schierano contro i pendolari.
Magenta non merita tutto questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *