Rifacimento Via Garibaldi: che confusione!

Il 2019 doveva essere l’anno della svolta per Via Garibaldi.
Ma nessun lavoro è ancora iniziato. Solo una gran confusione, la contrarietà dei residenti, dei commercianti e le dure critiche di una personalità importante del centrodestra come l’Ing. Tino Viglio:

“Così si fa un arlecchino […] questo progetto non porta nulla di bello. Magenta deve tornare ad essere attraente.
Queste iniziative confermano un ridimensionamento della città e del suo ruolo guida sul territorio “.

Parole che riassumono bene i limiti e le difficoltà di un’Amministrazione distante dai propri cittadini e sempre più chiusa in sé stessa. Talmente chiusa da negare il dialogo e il confronto anche ad una figura storica di Forza Italia Magenta come l’Ing. Viglio.

Calati continua a perdere pezzi e ad incassare sfiducie da parte della propria maggioranza.
Il rifacimento di Via Garibaldi era l’unico progetto del Sindaco. Un progetto al ribasso che scontenta tanti magentini, compresi coloro che hanno sostenuto questa Amministrazione.

Magenta merita di più.
Magenta è tutta un’altra storia.

Paolo Razzano

#ATuttoCampo #PDMagenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *