Via Garibaldi: no ad un progetto al ribasso

Il progetto per il rifacimento di Via Garibaldi in asfalto rosso è un progetto al ribasso.
È un progetto che cambia il disegno unitario del centro storico senza alcuna logica.

Oggi scopriamo con stupore che è stata bandita la gara d’appalto.
Viene quindi ignorata completamente anche la voce autorevole dell’Ing. Viglio, che fa parte di coloro che hanno contribuito alla vittoria di Chiara Calati.

Nel 2017 avevamo lasciato all’Amministrazione Calati un progetto già pronto e coerente con la storia e l’importanza della Via Garibaldi. Avevamo previsto il porfido e continueremo a chiedere di tornare su quel progetto e di abbandare l’attuale “scelta al risparmio” che penalizza la città e incontra pareri molto negativi da parte di tecnici, commercianti e cittadini.

Abbiamo anche dubbi sul fatto che non si sia inviato alla sovrintendenza quanto modificato nel progetto esecutivo senza che la stessa venisse interessata.

Magenta merita di più.
No ad un progetto al ribasso.

#ATuttoCampo #PDMagenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *