10 febbraio, Giorno del Ricordo

Un giorno per «conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale»

Non possiamo dimenticare la tragedia di migliaia e migliaia di italiani perseguitati e uccisi.
Magenta non dimentica.
Magenta ricorda.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *