Centri estivi: a che punto siamo?

Dopo la confusione delle scorse settimane e la mancanza di un centro estivo comunale, tanti genitori continuano a chiedere informazioni e faticano ad avere risposte chiare dall’Amministrazione Calati su questo tema.

In particolare, oltre un mese fa (il 18 maggio) il Comune affermò di aver stanziato 30mila euro per sostenere le famiglie nelle spese dei centri estivi, ma non si capisce ancora se e come saranno distribuiti questi soldi.

Quali sono i criteri? Perché non ci sono informazioni e moduli per richiedere i fondi?

I centri sono ormai attivi da una settimana e Magenta ancora una volta è in ritardo e non riesce a comunicare con i propri cittadini. Serve chiarezza per venire incontro ai bisogni delle famiglie magentine!

L'immagine può contenere: una o più persone, il seguente testo "CENTRI ESTIVI: A CHE PUNTO SIAMO? Partito.Demecrate 18 maggio 2020 CITTAdiMAGENTA EMERGENZA COVID-19 FASE2: FASE MIS.RE SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE COME SARANNO SPESI? CON QUALI CRITERI? PERCHÉ NON CI SONO INFORMAZIONI? CENTRI SONO ATTIVI DA GIORNI, SERVE CHIAREZZA! Sostegnoa famiglie centri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *