Senza scuola, senza DAD

Per un cortocircuito burocratico, la scuola De Amicis – chiusa per lavori di manutenzione straordinaria- non può attivare la didattica a distanza (da oggi imposta in tutta Lombardia per Ordinanza Regionale).
Una situazione paradossale che mette in grande difficoltà genitori e studenti. È fondamentale che, nella giornata di oggi, si attivi un dialogo proficuo tra Amministrazione comunale e dirigenza scolastica (nel rispetto delle proprie competenze) per arrivare a una soluzione intelligente e concreta.
Al centro della discussione va messa l’educazione dei ragazzi e il supporto ai genitori in questo momento difficile. Si superino gli ostacoli e si attivi immediatamente la didattica a distanza. E si faccia di tutto per terminare il lavori entro il 14 marzo come promesso alla comunità scolastica.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "PD] Dmi MAGENTA SENZA SCUOLA, SENZA DAD"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *