Sindaco Calati, marcia anche tu

Domani, a Milano, sindaci e amministratori da tutta Italia scenderanno in piazza insieme a Liliana #Segre.
Sarà una marcia di donne e uomini delle istituzioni per testimoniare che L’odio NON HA Futuro.

Una marcia senza bandiere e senza simboli. Una marcia di rappresentanti delle comunità locali per dimostrare che non possiamo essere indifferenti all’odio e alla violenza.
Le minacce ricevute dalla senatrice Liliana Segre, sopravvissuta ai campi di sterminio nazisti, ci riguardano e dobbiamo dare una risposta forte e condivisa.

Speriamo che Magenta, attraverso il Sindaco Calati, sia presente a questa iniziativa.
Calati, marcia anche tu insieme a Liliana Segre e a centinaia di sindaci italiani.
Calati, afferma anche tu che l’odio non ha futuro.

👉 Qui l’articolo del Corriere della Sera: https://milano.corriere.it/…/marcia-la-segre-arrivo-600-sin…

#LilianaSegre

Consiglio comunale horror

Venerdì scorso si è consumato un Consiglio Comunale #Horror condito anche da insulti verso le opposizioni, le quali dovrebbero “fare la pace col proprio cervello” secondo la maggioranza.

Oltre a questo, si è evidenziato ancora una volta, nei fatti, l’assoluta mancanza di idee e prospettive. L’Amministrazione Calati viaggia senza meta e toglie i soldi alla manutenzione scolastica per tappar le buche.
Hanno sprecato 13mila euro dei cittadini per combattere contro la libertà religiosa e, infine, si schierano contro i pendolari.
Magenta non merita tutto questo.

Treni e disagi dei pendolari

Abbiamo chiesto all’Amministrazione (leghista) di Chiara Calati di impegnarsi riguardo i problemi dei treni e dei disagi dei pendolari magentini.

Hanno detto che abbiamo ragione, ma hanno votato contro la nostra mozione.
Gli abbiamo chiesto di emendarla, di proporci un testo da condividere per rispondere ad un problema reale che riguarda tutto il nostro territorio.
Hanno detto di no.
Hanno detto che il nostro testo è sbagliato e che dobbiamo riscriverlo e che, forse, allora, lo approveranno.
Domanda: cari leghisti, non potete proporre un testo e portarlo in Consiglio Comunale? Mistero.

I fatti sono chiari e semplici:
Governate da 25 anni Regione Lombardia e avete nominato i vertici di Trenord e Trenitalia. Chiedevamo di interloquire con questi enti per denunciare le criticità del trasporto ferroviario e della nostra stazione.
Avete detto di no. Avete rinunciato ad attivarvi.

Se farete qualcosa, a prescindere dalla nostra mozione, saremo solo contenti. Così come saranno contenti i cittadini. Siete al governo della Città, impegnatevi per i magentini ed evitate di cercare scuse incolpando l’opposizione.
Volete o no chiedere a Regione e a tutti gli enti competenti di fare qualcosa per Magenta e per i cittadini che viaggiano in treno?

#ATuttoCampo #PDMagenta

Regione Lombardia contro la libertà di culto

Regione Lombardia va contro la libertà di culto.
Lo abbiamo detto tanto volte e anche la Consulta ritiene sbagliata e contraria alla Costituzione la legislazione di Regione sostenuta anche dal Sindaco Calati contro la comunità musulmana magentina.

“I giudici hanno in particolare annullato alcune disposizioni contenute nella legge regionale lombarda del 2015; la prima pone come condizione per aprire un nuovo luogo di culto l’esistenza di un piano per le attrezzature religiose. «Questa necessaria contestualità e il carattere del tutto discrezionale del potere del Comune – scrive la Consulta – rendevano assolutamente incerta e aleatoria la possibilità di realizzare nuovi luoghi di culto. Le norme censurate finivano così per determinare una forte compressione della libertà religiosa senza che a ciò corrispondesse alcun reale interesse di buon governo del territorio”

La sentenza QUI.

#ATuttoCampo #PDMagenta

Una storia a lieto fine

Essere minoranza significa essere sempre propositivi per il bene della comunità.
Ecco una storia a lieto fine (si spera).

Il 6 Novembre, Regione Lombardia ha promosso una campagna per l’eliminazione dell’amianto dalle strutture scolastiche.

L’8 Novembre segnalavamo alla Giunta Calati la possibilità di partecipare a quel bando per il tetto della palestra delle scuole #Baracca.

Il 26 Novembre, con Delibera di Giunta, l’Amministrazione ha aderito al bando

Infine, il 3 Dicembre, l’Amministrazione Calati ha affidato esternamente la progettazione per un costo di circa 7Mila Euro.

#ATuttoCampo #PDMagenta