A Magenta c’è clima di futuro

In media, un cittadino italiano consuma 412 bottigliette d’acqua ogni anno.
Siamo i primi in Europa per il consumo di acqua minerale in bottiglie di plastica pur avendo ottima acqua corrente in abbondanza e a costi ridicoli.

Basta davvero poco per abbattere questa montagna di rifiuti e ognuno di noi può fare la differenza.
Utilizzando una semplice borraccia evitiamo di spendere non solo i soldi della bottiglietta, ma soprattutto il conto ancor più salato dello smaltimento dei rifiuti e dei danni ambientali.

Sabato 5 ottobre eravamo in Piazza Liberazione per promuovere questa e altre iniziative a favore della sostenibilità ambientale.

Siamo in tanti a volere una Magenta più sostenibile, una Magenta a prova di #futuro!

Dopo il #GlobalStrike un gesto concreto per Magenta

Dopo le grandi manifestazioni a sostegno dell’ambiente di ieri, abbiamo pensato ad un piccolo gesto per la nostra #Magenta.

Grazie all’impegno dei volontari e di #Riparco, in poche ore abbiamo ripulito il canale che costeggia la #Novaceta.
Vetri, stendini, bicchieri e tanti altri rifiuti che abbiamo differenziato e portato in discarica.

Continueremo la battaglia contro il degrado e l’inciviltà anche nei prossimi mesi.
Infatti parteciperemo a tutte le iniziative utili a migliorare la nostra #BellaMagenta e ne proporremo altre come quella di oggi.

Abbiamo una grande responsabilità verso il nostro territorio e speriamo che anche una piccola azione come quella di oggi possa sensibilizzare la cittadinanza e promuovere una maggiore attenzione da parte di tutti.

Per questo vi invitiamo all’evento PuliAMO Magenta organizzato da Camilla Lorenza Maria Giocondi e altri magentini che si svolgerà tra due settimane.
Noi ci saremo, con guanti, sacchi e un grande sorriso. Perché lavorare per Magenta non può che renderci felici!

#GlobalStrike #VerdePulito #TrashChallenge #PDMagenta #ATuttoCampo

L’amicizia tra popoli europei costruisce il futuro

Italia e Francia sono paesi fondatori dell’Unione Europea e legati storicamente da una profonda amicizia.
#Magenta, Città della Battaglia, in cui il 4 Giugno 1859 soldati francesi e italiani hanno combattuto insieme in un momento decisivo del processo che ha portato all’unità del nostro Paese, è uno dei simboli di questo rapporto.

Insieme per sostenere l’importanza dell’amicizia e dei legami economici tra Italia e Francia, uno dei pilastri dell’Europa unita, un patrimonio che non può essere messo a rischio da dichiarazioni irresponsabili, né svenduto per logiche di consenso elettorale.

Di fronte a questo vogliamo reagire con forza, perché è solo in uno spirito di responsabilità, rispetto e cooperazione che il progetto europeo – che ha garantito 70 anni di pace e sviluppo per i 500 milioni di abitanti del nostro continente – avrà futuro.

Grazie ai Consiglieri Comunali Silvia Minardi, capogruppo di Progetto MagentaMassimo Peri, capogruppo di Magenta Popolare, Enzo SalvaggioPaolo Razzano e Marzia Sofia Bastianello, consiglieri PD Magenta, per aver partecipato e condiviso questa importante iniziativa.

Viva l’Italia, viva la Francia, viva l’Europa!

Presentazione del libro: “Nel labirinto delle paure”

In occasione della recente pubblicazione de “Nel labirinto delle paure. Politica, precarietà e immigrazione” scritto dal sociologo Aldo Bonomi e dall’Assessore alle Politiche Sociali, Salute e Diritti del Comune di Milano Pierfrancesco Majorino, il PD Magenta ha organizzato una serata di presentazione del libro mercoledì 23 gennaio con ospite uno degli autori: l’Assessore Pierfrancesco Majorino.

“Bisogna essere radicali sui principi di fondo: non avere paura di difendere i propri valori. Viviamo un cambiamento d’epoca e la sinistra deve seguire il senso per la quale è nata, non il con-senso. Per uscire dal labirinto delle paure dobbiamo guardare ai volti e noi ai voti. Dobbiamo stare in mezzo alle paure, confrontarci con l’inquietudine”.

Una serata densa di spunti, riflessioni e dibattito sul mondo che ci circonda e i grandi cambiamenti sociali, economici e politici.

Grazie a Pierfrancesco Majorino per aver accettato il nostro invito e grazie a tutti per l’interesse dimostrato e la curiosità verso temi complessi, ma determinanti per il futuro.

#NelLabirintodellePaure #PDMagenta #ATuttoCampo