Abitare Magenta

Magenta è una Città capace di offrire servizi e opportunità a misura di tutte e tutti e per questo crediamo sia importante promuovere un “piano casa” per far crescere e rinascere la nostra comunità.

La vicinanza a Milano, all’aeroporto di Malpensa e al Piemonte permette alla nostra Città di essere un centro attrattivo e molte persone, a causa dell’emergenza Covid e delle le spese sempre più alte del capoluogo milanese, oggi sono alla ricerca di nuovi spazi in grado di garantire servizi fondamentali come scuole, mezzi di trasporto e strutture socio-sanitarie.

Inoltre, Magenta deve essere pronta a rispondere alle difficoltà economiche delle famiglie colpite dalla crisi garantendo il massimo sostegno con azioni concrete e progetti abitativi e sociali che non lascino indietro nessuno.

Un “piano casa” deve partire dal recupero delle aree dismesse e degli spazi sfitti, puntando su nuove formule abitative per permettere ai giovani e a tutte le famiglie di godere del diritto alla casa, per rilanciare l’economia locale e limitare il consumo di suolo.

È necessario sollecitare Regione Lombardia insieme ai Sindaci del territorio perché venga data piena attuazione alla legge regionale 16/2016, costituendo un sistema integrato di azioni e sinergie che vedano i comuni supportati e agevolati, individuando nel Piano di Zona il soggetto in grado di progettare e gestire, oltre ai bandi di assegnazione, anche le altre forme flessibili di servizi abitativi pubblici.

Dalle criticità possono generarsi nuove opportunità di sviluppo e di coesione sociale per far rinascere Magenta e il tessuto produttivo e culturale del territorio. Con queste proposte (clicca qui per leggerle)  – che restano aperte per essere arricchite di idee e contributi della cittadinanza – vogliamo sostenere i mondi vitali cittadini e restituire a Magenta la centralità che merita per lo sviluppo presente e futuro di tutta la zona.

Quartiere nord nel degrado

Da tempo denunciamo la situazione di degrado e insicurezza della piazza don Angelo Casartelli e di Via Cler.
Da tempo chiediamo all’Amministrazione Calati di intervenire per restituire lo spazio ai magentini.
E l’interramento dei tralicci?
Silenzio dal Comune.
Il commento della nostra Consigliera Comunale Elisabetta Mengoni su Settegiorni 👇
L'immagine può contenere: 1 persona, il seguente testo "INTERROGAZIONI CONSIGLIERA DEM L'attacco di Mengoni: «Zona avvolta nel degrado, ma l'Amministrazione comunale sente» settegiorni orni comunale Elisabetta Mengoni MAGENTA situazione soprattutto Andrebbe totalmente l'Amminist trazione sarebbero bella comu- Elisabetta isente». Mengoni. Casartel d'assalto ragazzi disturbano vissutad problem fontana malfunzio- anteo biglietto virebbe troppoque pubblicoè renderla aiuterebbe vivibile». attenzione aGiun- sembra essersi scordata». degrado. vrebbero aconsigliera Mengoni alta:<«A riguarda anche verde, scarsa. Amministrazio- ssordante. Sarebbe formare cittadinanza inadatti soprat- cantiere quartiere»."

Magenta: giochi chiusi. Perché?

Tante famiglie vorrebbero portare i propri bimbi a giocare all’aria aperta, ma le aree giochi resteranno chiuse ancora a lungo, fino al 14 luglio.
In diverse Città vicine hanno riaperto da tempo e in sicurezza.
Cosa aspetta Magenta?
E perché questo ritardo?
L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

Stadio e sport a Magenta: le nostre domande

Dopo il “caso” Palazzetto dello Sport, attenzione allo Stadio Comunale. Si attende ancora per i lavori di manutenzione e il rinnovo della convenzione con la società.
Insieme al Consigliere Comunale Paolo Razzano abbiamo presentato un’interrogazione per fare chiarezza sulla situazione.
Non possiamo rischiare di perdere lo stadio!
Qui il commento del nostro Segretario Luca Rondena per Settegiorni 👇
L'immagine può contenere: 2 persone, il seguente testo "STADIO E SPORT A MAGENTA: LE NOSTRE DOMANDE ALL 'AMMINISTRAZIONE CALATI settegiorni Abbiategrasso Magenta POLEMICA lPd chiede risposte sugli interventi fare prospetta «caso palazzetto» Anche lo stadio comunale a rischio? Ma l'assessore Aloi assicura: convenzione firmata ilavori previsti urgenze» MAGENTA PD Comeitare Interrogazione ValentinaPagani"

Centri estivi: le nostre domande all’amministrazione Calati

In queste settimane abbiamo chiesto più volte all’Amministrazione Calati di fare chiarezza sulla situazione dei centri estivi a Magenta.
Dopo giorni di silenzio, le famiglie hanno ricevuto qualche informazione in più ma i dubbi restano diversi.
Con questa interrogazione vogliamo ottenere risposte su un servizio essenziale per la nostra comunità.
L'immagine può contenere: una o più persone