Treni e disagi dei pendolari

Abbiamo chiesto all’Amministrazione (leghista) di Chiara Calati di impegnarsi riguardo i problemi dei treni e dei disagi dei pendolari magentini.

Hanno detto che abbiamo ragione, ma hanno votato contro la nostra mozione.
Gli abbiamo chiesto di emendarla, di proporci un testo da condividere per rispondere ad un problema reale che riguarda tutto il nostro territorio.
Hanno detto di no.
Hanno detto che il nostro testo è sbagliato e che dobbiamo riscriverlo e che, forse, allora, lo approveranno.
Domanda: cari leghisti, non potete proporre un testo e portarlo in Consiglio Comunale? Mistero.

I fatti sono chiari e semplici:
Governate da 25 anni Regione Lombardia e avete nominato i vertici di Trenord e Trenitalia. Chiedevamo di interloquire con questi enti per denunciare le criticità del trasporto ferroviario e della nostra stazione.
Avete detto di no. Avete rinunciato ad attivarvi.

Se farete qualcosa, a prescindere dalla nostra mozione, saremo solo contenti. Così come saranno contenti i cittadini. Siete al governo della Città, impegnatevi per i magentini ed evitate di cercare scuse incolpando l’opposizione.
Volete o no chiedere a Regione e a tutti gli enti competenti di fare qualcosa per Magenta e per i cittadini che viaggiano in treno?

#ATuttoCampo #PDMagenta

Lega e Centrodestra contro i pendolari magentini

Durante il Consiglio Comunale di ieri sera, Lega e Forza Italia hanno #bocciato la nostra mozione per impegnare l’Amministrazione Calati a farsi carico presso Regione Lombardia , #Trenord e RFI dei disagi che i pendolari magentini vivono ogni giorno.

Abbiamo chiesto alla maggioranza di stare dalla parte dei cittadini di Magenta e del territorio, di dare voce alle proteste quotidiane di donne e uomini che per lavoro o studio frequentano la nostra stazione e usufruiscono del trasporto ferroviario.

Hanno detto che abbiamo ragione, che è vero che la #tariffazione per chi usa solo il treno va ripensata; che è vero che i ritardi, le cancellazioni e le condizioni dei mezzi di Trenord sono una #vergogna; che è vero che la stazione di Magenta ha bisogno di interventi di manutenzione e messa in #sicurezza (biglietterie automatiche e obliteratrici sempre guaste, banchine troppo strette, parcheggio sicuro per le biciclette).

Eppure, alla fine, hanno votato contro l’interesse dei pendolari, contro l’interesse dei magentini.

Il Sindaco Calati preferisce farsi i #selfie col Presidente Fontana davanti agli ascensori di Bareggio piuttosto che disturbarlo per parlare dei problemi dei suoi concittadini.

#BastaTrenord #ATuttoCampo #PDMagenta

Basta Trenord

Anche gli amministratori locali possono e devono fare la propria parte per chiedere a Regione Lombardia di reintegrare l’abbonamento “Solo Treno” e migliorare un servizio scadente e inefficiente come quello offerto da Trenord.

Il commento del nostro Consigliere Comunale Paolo Razzano per Settegiorni 👇

Nella mattina del 31 ottobre insieme ai pendolari del magentino per dire basta ad un servizio #horror!

Per chi ogni giorno viaggia in treno per lavoro o studio, ogni giorno è halloween; ogni giorno è una storia dell’orrore!

 Firma anche tu per fermare il disastro Trenord: https://www.change.org/p/attilio-fontana-vogliamo-treni-pun…